"Per avere luce bisogna farsi crepa" di Anna Maria Vissani (Italian Edition)

"Per avere luce bisogna farsi crepa" di Anna Maria Vissani (Italian Edition)

"Per avere luce bisogna farsi crepa" di Anna Maria Vissani (Italian Edition)

Regular price €12.00
/
Tax included.
  • We ship where you are
  • We pack it with care
  • We aim to be carbon neutral
  • Secure payments
"Il rischio è che ci colpisca un virus ancora peggiore, quello dell'egoismo indifferente." (Papa Francesco)
Il titolo del libro nasce da Chandra Livia Candiani. E si completa così come è detto all’interno: ... spaccarsi, smi-
nuzzarsi, offrirsi, per avere e dare luce. “Il silenzio è cosa viva”, è il titolo del libro di questa autrice, che abbia-
mo letto insieme all’inizio del lockdown. Con altrettanta attenzione abbiamo elaborato articoli con input di autori

vari, e al termine del lockdown il documento della Commissione CEI “E’ risorto il terzo giorno”. Nel nostro libro
ci sono riflessioni filosofico-spirituali che abbiamo scritto in tempo di oscurità e paura, ascoltando il silenzio, il

mondo, le persone, gli eventi molto bui. Lo scopo della pubblicazione è di non disperdere quanto abbiamo percepi-
to e vissuto in questo strano tempo. In fondo abbiamo fatto due grandi esercizi: uno è stato l’immersione nel Mi-
stero Pasquale che da sempre vuole caratterizzare la nostra proposta di spiritualità (il dolore del Venerdì, l’attesa

del Sabato, la gioiosa speranza e la Luce della Pasqua). L’altro esercizio è stato tenere gli occhi aperti come il
gufo nel buio della notte e intravvedere le luci della speranza. Certamente la motivazione più profonda è detta nel
sottotitolo: in tempo di pandemia, siamo tutti fragili, tutti uguali, tutti preziosi. La via della proposta cristiana non

si ferma a “tutti fragili e tutti uguali”. La fragilità è stata la scoperta sorprendente del nostro vero umano. L’esse-
re uguali ci ha visti fratelli e sorelle nel vivere la paura e “il tutti a casa”, ma non il vivere la stessa sorte. Basti

pensare ai morti, agli anziani, alla difficoltà di tenere aperto almeno un poco la relazione con le persone ca-
re. L’essere preziosi è la luce che è emersa dalle crepe delle paure. Da sempre l’annuncio cristiano ha messo in

risalto la preziosità della persona, perché espressione dell’amore di un Dio che non abbandona nessuno, si fa do-
no gratuito a tutti, un amore reale e fedele manifestato in Cristo e donato nel suo Spirito. Accanto alle riflessioni

di Anna Maria e di Cristiana, troviamo persone che hanno voluto offrire la loro risonanza del faticoso periodo di

prova; da Riccardo Ferrati che scrive una lettera al male invisibile (Covid-19) come introduzione al libro, alle al-
tre testimonianze riportate da pag. 88 in poi: compresi alcuni giovani e due bambini di 9 e 10 anni. Le autrici

hanno voluto dare la parola a quanti hanno accettato di esprimere la loro ricerca, la loro fede, la loro speranza, la

riscoperta delle relazioni familiari, anche l’angoscia, insieme a nuovi problemi di convivenza e di lavoro. Chi leg-
ge potrà risuonare e mettersi a guardare insieme il futuro. E’ questo che ci fa evitare quel virus piu’ pericoloso

denunciato da papa Francesco che è l’egoismo indifferente o il dimenticare tutto, come se niente fosse accadu-
to. Non è finita questa pandemia. Siamo tutti dentro, coperti dalle mascherine e chiamati ad essere responsabili.

Vogliamo continuare a raccogliere in noi e tra noi le luci della speranza, gli interrogativi e le paure della nostra
umanità.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

More from Italian
'Il bacio di una morta" di Carolina Invernizio (Italian Edition)
Yume Edizioni
€15.00
"‘Scolta che te conto" di A. Wally Cera Pellegrini (Italian Edition)
Supernova Edizioni
€15.00
"«Una savia bambina». Gianni Rodari e i modelli femminili" di Marzia Camarda (Italian Edition)
Settenove Edizioni
€17.00
"Woman Story" di Takoua Ben Mohamed (Italian Edition)
Taphros Editrice
€8.00
"W i nonni!" di Cristina Obber(Italian Edition)
Settenove Edizioni
€13.50
Recently viewed