"Richiamare al Bene" di Valbona Jakova

"Richiamare al Bene" di Valbona Jakova

"Richiamare al Bene" di Valbona Jakova

Precio habitual €12,00
/
Impuesto incluido.
  • We ship where you are
  • We pack it with care
  • We aim to be carbon neutral
  • Secure payments

Mi ribello perché la ribellione / é ovunque, fuori e dentro di me. / Mi ribello quando ho freddo, / perché tanto freddo hanno / in tanti, vicino e intorno a me. / Mi ribello quando ho caldo, /perché sono in tanti quelli / che hanno caldo, quando / non possono godere della montagna. / Mi ribello contro tutti quelli che / dicono che la montagna / non possa cadere, e poi cade! / Mi ribello perché i potenti si sono impossessati delle spiagge / inghiottendo tutte le coste / quando il mare genera trombe / d’aria e uragani di ribellione! / Mi ribello perché i potenti / hanno distrutto le foreste / e gli animali sono stati sfrattati / dai loro habitat passeggiando / per le strade insieme a noi. / Mi ribello contro gli istinti / degli uomini che superano / le bestie, mentre le bestie / si lasciano addomesticare. / Mi ribello contro l’uomo che / mi ama e finge di non / amarmi, dimenticando / che ti amo me lo ha detto mille volte! / Mi ribello contro il suo istinto / e uccido il mio per il mio amore / e di tante altre che sono come me, e combatto, e ancora combatto / fino all’ultimo battito, / per far uscire dalla gabbia del suo / cuore l’animale primordiale / e renderlo nobile, nobile, / così nobile da essere baciato mille, mille volte; / nobile da capire il vero mistero / della procreatrice che non sa generare / solo figli, ma anche ribellioni. Forse Dio, per la sua nobiltà / di creatore, ci ha dato sia il / cuore che la ragione. / Grazie ribellione, che mi / hai preso il cuore e mi hai / lasciato la ragione!

L'autrice

Valbona Jakova è una poetessa e traduttrice albanese nata a Tirana nel 1953. Figlia di Frano Jakova, compositore che ha ricoperto alcune importanti cariche istituzionali in ambito culturale; nipote del drammaturgo Kolë Jakova e dei politici Tuk e Filip Jakova. Dall’età di due anni, sotto il regime di Enver Hoxha, ha subito la repressione politica, costretta a vivere isolata, sempre in luoghi diversi, con la famiglia. Nel 1991 affronta la traversata del Mare Adriatico, giungendo prima in Puglia e successivamente in provincia di Bescia, dove tuttora risiede. Mediatrice Linguistica Culturale, dall’Italia ha tradotto in albanese poesie di Pablo Neruda, Giuseppe Ungaretti, Umberto Bellintani, Beppe Costa, Jack Hirschman, e alcuni testi di saggistica tra cui “Perché credo a Medjugorje?” di Padre Livio Fanzaga. Dall’albanese ha tradotto in Italia il testo scolastico “Ti racconto il mio paese”. Nel 2006 ha curato, per Sinnos Editrice, l’edizione italiana del libro di fiabe albanesi “Donne, cacciatrici e perfidi imbroglioni” di Sokol Jakova. Dopo le prime pubblicazioni di poesie in Albania, nel 2010 pubblica in Italia la raccolta di poesie “La tempesta delle ore”, ristampata nel 2016 con Pellicano. Suo il libro per bambini “I tre porcellini e i porcellini migranti” (Il Veliero, 2019). È membro della Lega degli Scrittori Albanesi in Italia ed è tra i fondatori del “Movimento dal sottosuolo” col quale ha messo in scena gli spettacoli “I dialetti nelle valli del mondo” di Rosana Crispim Da Costa, “Il tamburo della memoria” e “L’uomo in piedi”.

Este sitio está protegido por reCAPTCHA y se aplican la Política de privacidad de Google y los Términos del servicio.

"La mia autoproduzione intuitiva" di Silvia Savoldi
Gilgamesh Edizioni
€15,00
"Il potere dei sogni" di Ivana Magri
Gilgamesh Edizioni
€10,00
"In Rebus" di Lara Lorenzini
Gilgamesh Edizioni
€10,00
"Freddo Fuoco Bruciato" di Marisa Pezzella
Gilgamesh Edizioni
€15,00
"Una Bambina in Fuga. Diari e lettere di un'ebrea mantovana al tempo della Shoah" di Lidia Gallico
Gilgamesh Edizioni
€12,00
"Reston e il ritorno dei Cronnis" di Milena Zanetti
Gilgamesh Edizioni
€12,00
Visto recientemente